lunedì, settembre 25, 2006

Bucato

vi spiego lo abbiamo fatto senza preservativo e faceva fatica nella penetrazione tanto che a lui faceva male inquanto la lubrificazione era e no inesistente scarsa si è lamentato cheli faceva moltomale allora abbiamo deciso di di continuare col preservativo e alla fine del rapporto si è accorto di avere un taglio più che altro un buchino sulla pelle esterna che ricopre il pene ma un buco che non trapassa tutte due le parti ma solo una! ora apparte il modo assurdo in cui mi sono espressa,e per ciò mi scuso,ma oggi non riesco prprio a formulare frasi in un italiano degno. a voisembra una cosa normale? intendo dire come è potuto succedere? potrebbe essere un sintomo di qualcosa? a qualcuno è mai sucessa una cosa simile?

avevo sentito parlare del preservativo che si bucava, ma del pene giuro che è la prima volta...

http://forum.fuoriditesta.it/taglio-sul-pene-vt35431.html

8 commenti:

Anonimo ha detto...

"...ma oggi non riesco prprio a formulare frasi in un italiano degno. a voisembra una cosa normale?..."
-------
Eh, no che non mi sembra normale tesoro! Sei sicura di non aver dormito sopra la lingua? magari ti si è intorpidita!

100% RUJO ha detto...

Che cazzo ti eri infilata dentro dimenticando poi di togliere?

Anonimo ha detto...

Non è normale ma ha un nome, fimosi.

LorenzoNet ha detto...

Un anonimo ha detto...
Non è normale ma ha un nome, fimosi.

----------------

non credo proprio che sia fimosi

Anonimo ha detto...

In effetti lo strappo in questione è una conseguenza della fimosi, non la fimosi stessa.

Biglia ha detto...

avrà lasciato dentro un punteruolo o una cosa del genere, sapete, di quelle cose ke si comprano al sexy shop..

Anonimo ha detto...

"ma oggi non riesco prprio a formulare frasi in un italiano degno. a voisembra una cosa normale? intendo dire come è potuto succedere? potrebbe essere un sintomo di qualcosa? a qualcuno è mai sucessa una cosa simile?"

Cosa? di non riuscere a formulare frasi in italiano?Beh..puoi aver sbattuto la testa , oppure non è solo oggi , ma sempre, quindi devi andare a ricostruire la tua infanzia.Uno psichiatra ti potrà aiutare.

Kori no Okami ha detto...

Che lingua è?