martedì, ottobre 10, 2006

Poligamia portami via

Allora, faccio tutta la premessa in modo da non essere giudicato in malo modo. Conoscendo la storia tutto risulta chiaro. Ieri sera mi è saltato l'appuntamento con alcuni amici, così mi sono trovato senza nulla da fare (e la cosa non mi piaceva). Avrei voluto uscire con la mia ragazza ma anche questa scelta mi era preclusa perchè lei è via da 2 giorni (ha una zia malata nel lazio ed è andata a trovarla) e non torerà per almeno un'altra settimana. Stavo guardando un film e mi sono ritrovato eccitato (il film non era porno). Anzichè risolvere il tutto come facciamo sempre noi maschi, mi sono reso conto che nella mia vita (ho 28 anni) non ho mai tradito e il solo pensiero ha contribuito a farmi eccitare ancora di più. Fino ad ora non ho mai tradito non per qualche stupido blocco mentale, ma solo perchè la società ci costringe a pensare che si tratta di un comportamento sbagliato. Finalmente mi sono reso conto che non è così. Ho quindi chiamato un'amica di lunga data che, ne ero certo, era intressata a me. Ci siamo visti, siamo usciti a cena (solo un palliativo per fare ben altro, almeno per me) e poi è successo quello che speravo. Siamo andati a casa sua e abbiamo fatto sesso per un paio d'ore. Quando me ne sono andato lei ha iniziato a parlarmi di un suo coinvolgimento affettivo nei miei confronti perchè, povera illusa, pensava che il mio comportamento significasse che anche io ero interessato a lei. Lo ero sì, ma a niente più che al suo corpo, per il resto amici come prima. Oggi, giorno seguente, mi trovo a pensare a quello che è successo e mi sento rilassato. Sto bene. Mi sono liberato di uno stupido pregiudizio e la mia vita ora è cambiata (in piccolo, lo so bene). Un mio amico, invece, mi ha detto che secondo lui sono stato uno stronzo e uno schifoso ma io so che, in realtà, anche lui è vittima di questa squallida società. L'uomo non è fatto per essere fedele. Vogliamo tanto bene alla natura, vogliamo essere sempre più vicini ad essa e poi ci neghiamo quelle pulsioni che, da sempre, proviamo. Soffocarle è da ipocriti e io, anche se troppo tardi, me ne sono reso conto.

giusto!!! liberiamoci da questi pregiudizi impostici dalla morale cristiana... l'unica cosa è che devi stare attento se mi incontri per strada potrei ucciderti a me stanno sulla palle quelli di 28 anni e devo sfogare i miei istinti...

http://community.girlpower.it/ho-tradito-la-mia-ragazza-vt48211.html

11 commenti:

ReAndrew ha detto...

infatti..uccidere è puramente uno schema della società...

Anonimo ha detto...

Ha scritto in italiano, è un fake al 100% :)

ReAndrew ha detto...

beh ma nn lo fai normalmente?'

ReAndrew ha detto...

ahhhhhhhhh!!!
si chiarisce tutto!!!

Anonimo ha detto...

vero! liberiamoci di questi tabù sulla fedeltà, spero che anche la tua ragazza si sia potuta liberare ed ora sia più leggera al capezzale della povera zia e non si senta in colpa per averti lasciato solo.

Anonimo ha detto...

la tua amica e' incinta
ah, e anche la tua ragazza

Anonimo ha detto...

che stronzo! ma mica per la ragazza (anche)... ma per l'amica...

100% RUJO ha detto...

Tantissimo!

du-demon ha detto...

SE NN HAI RIMORSI CHIEDITI SE VERAMENTE AMI LA TUA RAGAZZA O SE LA VOSTRA è BANALE ROUTINE..E SE DI LEI TI MANCAVA SOLO IL SESSO VISTO CHE SEI ANDATO A CERCARLO ALTROVE..POI LE CORNA NN SONO NULLA DI IRRIMMEDIABILE..è SOLO CHE DOVREBBERO FARTI CAPIRE UN SACCO DI COSE..

Anonimo ha detto...

persino i papppagalli sono fedeli... è proprio vero che certi uomini sono peggio delle bestie...

Kori no Okami ha detto...

Primo: sei un fake.
Secondo: se non sei un fake allora dammi il tuo indirizzo.
Terzo: se vedi fuori dalla porta una tizia armata di motosega con un'inquietante maschera a forma di cuore sulla faccia, apri... È solo un mio fetish, non ti voglio uccidere...
Quarto: come la vuoi la lapide?