martedì, dicembre 18, 2007

Pulizia

allora è una domanda abbastanza imbarazzante ma mi è sorto un dubbio... voi quando vi lavate la vagina entrate all'interno dell'utero per una maggiore pulizia o no?

Alcune per una maggiore igiene si irrorano addirittura le ovaie...

http://forum.alfemminile.com/forum/contra/__f28912_contra-Pulizia-vaginale.html

22 commenti:

zietta ha detto...

Certo, io ogni mattina mi lavo con l'amuchina anche il fegato.

Capitan Delitto ha detto...

Permettetemi alcuni consigli extra: montateci un dissipatore in rame e non di alluminio, quando lo fate toccate prima un oggetto in metallo in modo di scaricare la vostra elettrostaticità. Conservatela in ambienti asciutti e acusticamente isolati, distante da forti fonti di calore per almeno 30 centimetri e sopratutto siate sicure che i bambini non possono arrivarci.

Ah poi ovviamente se non mantiene più i settaggi correte a cambiare la batteria tampone.

krisprog ha detto...

io ho sempre saputo che si usa la canna dell'acqua, infilata per almeno 30 cm... chissà che ti si pulisca anche l'interno del cranio...

100% RUJO ha detto...

Oppure puoi approfittare del lavaggio auto... te la lavi coi rulli!

Outlaw ha detto...

Una mia amica, non riuscendo ad entrare ell'interno della sua stessa vagina, ci faceva entrare un'impresa di pulizie.

Kabuto85 ha detto...

Eh, non so come spiegartelo, se vuoi vengo a farti vedere come si fa!

IL PORCO ha detto...

Io ho sentito di alcune raga che, dopo il sesso, si tolgono i primi tre strati di pelle per non incorrere in gravi danze indesiderate...

Mandingo ha detto...

esagerata.. quando hai spolverato e passato la cera va bene.. al limite falla bollire per sterilizzarla

Anonimo ha detto...

Secondo me questa è solo una scusa per sentirsi a posto con la coscienza per il fatto di farsi i ditalini. Tuttavia, non capisco che cosa ci sia da giustificarsi...

gaga ha detto...

Sì, e almeno una volta la settimana passo l'anticalcare.
Ma santa pazienza...

@ il porco: mi hai fatto ridere tantissimo!

Tippete ha detto...

Guarda nei negozi di articoli per la pulizia esistono idropulitrici apposite per la gnocca, con vari tipi di detersivo incorporati, per vagine sensibili! Poi una mano di vetril non fa mai male!

Moemi ha detto...

addirittura c'è ki usa igli spazzolini, quelli per pulire le bottiglie XD

Fr3d3R!K ha detto...

io sapevo che eventualmente alcune si ficcano dentro anche un compressore al massimo delle atmosfere e...TRAC via tutto in un secondo...altrimenti se non ci arrivi chiama il vicino di casa tuo che sarà felice di aiutarti!!!

robi ha detto...

E vabbe', ma il commento di quella che dice che e' un organo autopulente?
Come le lenti della mia macchina fotografica (fotogra-fica... Ecco perche'? Caspita!)

Ammiraglio Vlad ha detto...

Lutero?! Quello della cosa?

Calle ha detto...

Si anche io arrivo fino all'utero, ma solitamente la pulizia non viene bene a mano....prova con lo sturacessi, funziona!

ildottore ha detto...

...più che altro questa ha bisogno di lezioni di anatomia per capire bene dove sia l'utero e dove inizi

Checco ha detto...

Sapevo che Mastrolindo aveva qualche consiglio in merito...ma ora nonn ricordo...

Anonimo ha detto...

Nei vecchi modelli di vagina c'era il filtro da pulire ogni tot mesi, ora è autopulente, tranquilla

Anonimo ha detto...

Per proteggere le mucose è meglio usare il dentifricio.

M* ha detto...

tu sai cos'è l'utero vero? no perché manco John Holmes arriva all'utero...

Anonimo ha detto...

con lo spazzolino del cesso è + facile che con la mano....poi puoi anche grattarti anche in caso di prurito...